Home Page » News » Novità
Condividi

Novità


21/12/2017

Come scegliere il parquet


Una rapida panoramica sulle principali caratteristiche da sapere.
Il parquet e un materiale dalle doti eccezionali, il legno è stato da secoli utilizzato per rendere più
confortevoli gli ambienti, grazie alle sue caratteristiche di isolante termico ed acustico,
di grande elasticità e di resistenza, confermandosi tuttora uno dei materiali
più apprezzati per le finiture dell’abitare contemporaneo.

Che il parquet non sia più un semplice rivestimento per pavimento, ma sia diventato a tutti gli effetti
un elemento d'arredo, capace di caratterizzare l’interior design è sotto gli occhi di tutti.

Protagonista assoluto dell’abitare e delle nuove tendenze il pavimento in legno o parquet
riesce a creare atmosfere accoglienti e a dare spiccata personalità ad ogni ambiente

Esistono diversi tipi di essenza per parquet, essenze che possono essere usate per ottenere
parquet in legno massiccio, oppure parquet con uno strato in legno nobile applicato ad un
supporto in multistrato comunemente chiamato a due strati o per listoni di grandi dimensioni composti di tre strati.


A seconda dell’essenza che si sceglie, il parquet ha colori, sfumature, venature e finiture in grado
di adattarsi ad ogni contesto abitativo e d’arredamento, in tipologie e formati più disparati.
Va ricordato che il legno, a contatto con la luce tende a modificarsi leggermente, e cambia il suo colore ossidandosi,
generalmente diventando più scuro; il teak è l'unico legno che con l'ossidazione tende a diventare più chiaro.

Negli ambienti poco luminosi sono da preferire le essenze chiare, mentre in presenza di riscaldamento a pavimento
meglio scegliere un parquet stratificato, più stabile e a spessore ridotto per facilitare la risalita del calore.


Come scegliere il parquet

Durezza del legno
Quali sono le caratteristiche più importanti da considerare per la scelta di un parquet?
La caratteristica che più viene ricercata in un pavimento in legno è la durezza....
Va considerato però che più la durezza del legno è alta e più il legno ha una fibra fitta e compatta,
il che si manifesta si in durezza, ma si traduce in un legno con spiccata nervosità e alta instabilità.

Partendo dal concreto fatto che tutte le essenze utilizzate per creare parquet sono in legno duro
terminologia che viene largamente utilizzata anche in modo improprio nel mondo del mobile e della falegnameria,
dove il termine sta ad indicare che un legno è duro da lavorare.
Quindi tutte le essenze considerate per la creazione di parquet sono in legno duro, con durezza tale da garantirne
le prestazioni massime per l'uso richiesto: calpestio, resistenza all'abrasione e alla compressione.

Il consiglio comunque è quello di affidarti ad un professionista qualificato o a dei parquettisti storici,
sarà sufficiente descrivergli la tua idea di parquet, lui saprà cogliere i dettagli nascosti e guidarti
verso la migliore scelta per il tuo nuovo pavimento in legno.

Qui sotto il link per l'approfondimento.

Come scegliere il parquet


Vai al sito: www.magriparquet.it/it/i-legni
 Indietro 

 
      info@magriparquet.it | P.I. 03620120166 | PRIVACY POLICY| LINK UTILI |COOKIE POLICY
Copyright © 2013 Sostanza® S.r.l.